L’ennesima commemorazione di una strage dove c’è di tutto, tranne la verità!