ANSA – Mafia: Masciari, corruzione ne è il propellente principale

“Senza mafie sarebbero semplici bande di quartiere”

ANSA) – ROMA, 1 FEB – “La corruzione è il propellente principale delle associazioni criminali: questa è una semplice ed inequivocabile equazione; senza la corruzione le mafie diventerebbero “semplici bande di quartiere””. A dirlo è l’ex imprenditore e storico testimone di giustizia calabrese Pino Masciari. “E’ un dato di fatto che le mafie siano alimentate esclusivamente dalla corruzione di chi senza scrupoli ne fa un sistema dove potere e denaro hanno il predominio su legalità e la stessa giustizia, che spesso, troppo spesso, viene iniquamente applicata”, spiega Masciari.
“Occorre combattere e sconfiggere il fenomeno della corruzione ad ogni livello sociale, interrompendo quel circolo vizioso da cui la criminalità trova giovamento e si alimenta.
Per far ciò occorre partire dalla educazione delle giovani generazioni, affinché capiscano che la corruzione materiale e morale è un profondo disvalore della società”, conclude Masciari.

(ANSA).