IL GELO È NELL’ANIMA DI QUESTO PAESE!

Gente che muore per strada dinnanzi all’indifferenza dei più, popolazioni colpite dal terremoto ANCORA dentro tende o moduli abitativi ancor più freddi di quanto la possa essere la temperatura, persone, esseri umani, padri di famiglia, madri, bambini che soffrono con dignità ma che pur sempre soffrono. Ci vorrebbe così poco, quello stesso poco che ha portanto altri in case vacanze, in B&B, in hotel, in residence e comunque in luoghi riparati. Perchè così pesanti differenze? Ci vorrebbe così poco se veramente chi può fare facesse qualcosa, ma così non è e la gente muore, soffre e muore mentre lo sguardo del potere è da tutt’altra parte, al caldo. Il mio pensiero ma sicuramente anche il vostro, va a chi è in estremo disagio, chi è al freddo e vede consumarsi la propia dignità da un’indifferenza che fa’ più paura di ogni altra cosa. Buona Domenica a tutti voi!

Pino Masciari