‘Ndrangheta, i figli di “don Mico” Mancuso liberi.Pino Masciari: questa non è giustizia…

Commenti

  1. Guglielmo Bianco ha detto:

    Gentile Signo Masciari,
    Le scrivo dalla Grecia, per la precisione, da Ioànnina, dove gestisco una mia scuola di lingua italiana.
    Tra l’altro sono calabrese, di Cetraro, e ho seguito la sua storia attraverso sul film dedicato alla Sua persona.
    Noi, nella nostra scuola, spesso ci soffermiamo sulla mafia, di cui ho vissuto sulla mia pelle le sue tracce venefiche, anche perchè oramai, come ben sa, la Mafia ha assunto connotati internazionali.
    A tal riguardo, se me lo consente, Le chiederei se fosse possibile poter ricevere una (1) copia -saggio, in forma cartacea, del suo libro “Organizare il coraggio”, in quanto potrebbe rivelarsi un formidabile strumento di conoscenza e di ripercussioni didattiche.
    Infine, Le auguro, insieme alla Sua famiglia, tutto il bene possibile, perchè, me lo faccia dire con parole cubitali, Voi rappresentate la faccia pulita, onesta, caparbia e valida della nostra cara terra calabra.
    Con una stretta di mano!!!
    Prof. Bianco Guglielmo…

    P.S.
    In caso di invio del Suo libro, lo spedisca al seguente recapito ellenico:
    Prof. Bianco Guglielmo.
    All’attenzione dello “Spazio – Italia”
    Via Nap. Zerva, n°2
    45 332 Ioànnina. Grecia.
    Tel.: 0030. 26510. 39 771