Categoria: Senza categoria

26/07/09 Roma: Commemorazione di Rita Atria – Intervista di Telejato a Pino Masciari Comments

26/07/09 Roma: Commemorazione di Rita Atria – Intervista di Telejato a Pino Masciari

Pubblichiamo l’intervista che Pino Maniaci di Telejato ha fatto a Pino Masciari, Davide Mattiello e Vincenzo Conticello durante la giornata in ricordo di Rita Atria: Rilanciamo l’appello: qualcuno di voi della Rete ha il...

Comments

Gazzetta del Sud – Ordigno sul davanzale della sede dell’ex ditta di Pino Masciari

L’intimidazione la notte scorsa a Serra di Marialucia Conistabile Il “messaggio”, perché di questo al momento si tratta, è stato lasciato su uno dei davanzali degli uffici dell’ex sede dell’impresa di costruzioni di Pino...

Primo resoconto dell’incontro a Trento – Pino Masciari solo senza scorta! Comments

Primo resoconto dell’incontro a Trento – Pino Masciari solo senza scorta!

Da Trento due brevi articoli da parte della difesa popolare degli amici di Pino Masciari rispetto all’incontro di stamattina. Attendiamo immagini e eventuali video, per denuncia più che per semplice cronaca. Denise: L’incontro con...

Una giornata con Pino Masciari Comments

Una giornata con Pino Masciari

Resoconto della giornata a Soveria Mannelli Ieri pomeriggio, 19 gennaio 2009, Rino ed io ci rechiamo alle 16.00 all’ hotel dove Pino risiede, prima di spostarci nella vicina Soveria Mannelli, per la consegna a...

Racket: aggredito figlio di imprenditore nel napoletano Comments

Racket: aggredito figlio di imprenditore nel napoletano

Il figlio 15enne di un imprenditore antiracket di Sant´Anastasia (Napoli), è stato aggredito e almenato da due sconosciuti nei pressi della propria abitazione. I due, che erano in sella a uno scooter, si sono...

Immagini da Ferrara –  7 giugno 2008  incontro sulla Legalità con Pino Masciari, B. Calasanzio, S. Borsellino, C. Vulpio Comments

Immagini da Ferrara – 7 giugno 2008 incontro sulla Legalità con Pino Masciari, B. Calasanzio, S. Borsellino, C. Vulpio

 

 

Ringraziamo gli amici di Ferrara che si sono impegnati così profondamente in questa iniziativa, che sappiamo sarà fruibile a tutti con un video di prossima pubblicazione.

Il ringraziamento va a tutte le persone che hanno preso a cuore la vicenda della famiglia Masciari e compreso le implicazioni intime e di principio che stanno alla base di questa vicenda, creando iniziative nelle proprie città e coinvolgendo la cittadinanza e le autorità locali.

A breve pubblicheremo le immagini di Nettuno, Cagliari, Olbia.

Radio24 intervista Davide Mattiello e Pino Masciari Comments

Radio24 intervista Davide Mattiello e Pino Masciari


Ascolta l’intervista

 

Si precisa che in data 27 ottobre 2004 è stata notificata a Giuseppe Masciari, una deliberazione del Ministero Degli Interni che prevedeva la revoca del suo programma di protezione.
Masciari ha impugnato tale delibera presso il Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) del Lazio e da allora usufruisce del programma di protezione nelle more in attesa di un pronunciamento del TAR.

Ciò che oggi lamenta Masciari è comprovato dalla Relazione sui Testimoni di Giustizia che l’ultima Commissione Parlamentare Antimafia ha approvato all’unanimità il 20 febbraio 2008, relatore Angela Napoli

"Lo spaccato emerso appare evidenziare come i testimoni di giustizia siano i primi a sperimentare sulla loro pelle quelle gravi cadute di efficienza del sistema, dovute spesso a inettitudine, trascuratezza e irresponsabilità."

"Occorre un mutamento di mentalità e metodo, una diversa filosofia nell’approccio alla figura del testimone che va visto non come un "peso" ma come una "risorsa"."
"Occorre contrastare un modus operandi basato sulla convinzione che l’elargizione delle somme di denaro -talvolta rilevanti- possa risolvere qualsiasi tipo di problema dei testimoni, assumendo una sorta di significato liquidatorio rispetto ad ogni obbligo dello Stato."

Il problema centrale resta la farraginosità del sistema di protezione e l’assenza di efficaci misure di sicurezza.
Peggio ancora è quello che può accadere a un Testimone di Giustizia quando il programma viene revocato e le istituzioni declinano le loro responsabilità.

I testimoni vengono liquidati e lasciati soli, esposti al rischio di ritorsioni e vendette come di recente è accaduto a Domenico Noviello che nel 2001 denunciò i suoi estorsori e uscì dal programma di protezione nel 2003.

Incontro del  GRUPPO AGESCI di Rogliano Calabro con Pino Masciari Comments

Incontro del GRUPPO AGESCI di Rogliano Calabro con Pino Masciari

” SPORCARSI LE MANI PER COSTRUIRE UN MONDO MIGLIORE “

Il 26 agosto 2007 presso la villa Comunale di Rogliano Calabro (Cs), in occasione del ventennale del Gruppo Agesci, si è tenuta la tavola rotonda dal tema:

” SPORCARSI LE MANI PER COSTRUIRE UN MONDO MIGLIORE”.

Pino masciari è intervenuto all’incontro per dare la sua testimonianza di scelta e di vita:

“… un incontro di grande valore etico-morale, con una partecipazione sentita e produttiva, che si inserisce sullo sfondo di un particolare momento che sta vivendo la Calabria.

Voglia di cambiamento nella forte determinazione di voler invertire la rotta verso la legalità e la giustizia. Tale desiderio di iniziativa viene manifestato dai giovani Scout che operano sul territorio e dalle attuali forze Istituzionali nella condivisione piena di portare avanti un così grande progetto di lotta alla criminalità organizzata. Nella speranza di aver trasmesso sulla base della mia esperienza vissuta un segnale di positività e fiducia nel senso dello Stato, mi sento in dovere di ringraziare il Gruppo AGESCI, in particolare i responsabili Giada Tassoni e Adolfo Salvino, il Sindaco Pino Gallo, il Vicesindaco Giovanni Altomare e il Comune di Rogliano”.

Grazie di cuore

Pino Masciari

LEGALITALIA – I° Meeting Nazionale dei Giovani Antimafia Comments

LEGALITALIA – I° Meeting Nazionale dei Giovani Antimafia

giuseppe-masciari-pino-ex-imprenditore-oggi-testimone-di-giustizia-legalitalia-11-agosto-2007-r-calabria-piazza-duomoi.bmp

“Testimoni a perdere”

I giovani incontrano
Pino Masciari
ex imprenditore oggi testimone di giustizia
e
Nicola Gratteri
sostituto Procuratore Direzione Distrettuale Antimafia
di Reggio Calabria.

Facilita il dialogo
Enrica Majo
giornalista RAI GR1

 

 

 

11 agosto 2007

Reggio Calabria Piazza Duomo

per vedere il video Clicca qui